1_offset.jpg
2_offset.jpg
3_offset.jpg
4_offset.jpg
5_offset.jpg



La Rilievo utilizza da sempre solo macchine da stampa Heidelberg che rappresentano la massima espressione della tecnologia e della qualità nel mondo della stampa.

La stampa offset viene utilizzata principalmente per la produzione di stampati commerciali che spaziano dai classici biglietti da visita, ai flyers, alle riviste, fino ad arrivare alla produzione di libri.
Vantaggio principale della tecnica offset è
la massima qualità e risoluzione di stampa che associata ad elevate tirature consente di ottenere dei costi unitari molto bassi.

Ma come si ottiene la stampa offset?

La stampa offset si ottiene attraverso quattro colori iniziali: Cyan (blu chiaro), Magenta (rosso), Giallo e Nero. Questi, in dosi differenti, consentono di creare una larga serie di toni di colore. CMYK (Cyan, Magenta, Yellow, Key black) è un metodo di colore conosciuto tradizionalmente col nome quadricromia. La “K” in CMYK si riferisce a key (in inglese: chiave).
Le macchine da stampa che utilizzano questo sistema usano pertanto la tecnologia denominata Computer to plate (CTP). Per mezzo di una lastra definita “lastra chiave” (in inglese: “key plate”) si allineano le lastre riferite agli altri colori (cyano, magenta e giallo).